w

Way Into the Future ..But Watch Your Step! | Paolo Bonolis | TEDxLUISS



Paolo Bonolis is one of Italy’s most known television hosts and authors. Through the short story “Answer” by Fredric Brown he explains the relation between technology and God. What they have in common is the capacity to go beyond time and space limits. There’s no beauty in discovery anymore because everything is now available thanks to internet.

Paolo Bonolis is one of Italy’s most known television hosts and authors. He started his career in the eighties when presenting shows for children to then pass on to the variety of shows on prime time both on the RAI and Mediaset networks. Among the most successful tv programmes there were: “Ciao Darwin”, “Il Senso della Vita”, “Chi ha incastrato Peter Pan?”, two editions of the “Festival di Sanremo” in 2005 and 2009, “Affari tuoi”, “Domenica In” and “Avanti un altro” which airs right before prime time on Channel 5 and that he has been conducting since 2011.

This talk was given at a TEDx event using the TED conference format but independently organized by a local community. Learn more at http://ted.com/tedx

source

Komentarze

Dodaj odpowiedź
  1. Grande Paolo Bonolis, Lo apprezzo da sempre per questa dialettica formidabile che richiama all'attenzione di quello che va dicendo! Molto comico e divertente quando fa il clown, molto colto e riflessivo quando invece tratta argomenti di natura seria, formale, mantenendo tuttavia un filo di ironia!

  2. 2020 spopolamento umano.
    Intelligenza artificiale, Grazie a Bill Gates al compiuterizzazione, l' uomo vaccinato e guidato. Bill Gates comanda l'umanità. Secondo lui Dio c'è quando è sparito la popolazione e sono rimasti solo i computer. Tante cazzate Bonolis per dire che sei pro al ordine mondiale. Dio è solo uno Bonolis, non sputare in alto, fai attenzione..
    👎

  3. se bonolis mi mette in piedi un discorso iniziando a parlare di un libro io fermo il video e vado a prendermi il libro a sto punto!
    Fredrik Brown – La risposta 1954, molto bene.

  4. Paolo Bonolis è davvero incredibile. A parte che, per chi non lo sapesse, Bonolis è balbuziente (e per chi non lo sapesse, per un balbuziente fare un discorso pubblico è l'incubo peggiore), e questo discorso mostra quanto quadrate siano le sue palle, ma ancora non capisco perché non faccia mai programmi strettamente culturali. Starei ore ad ascoltarlo

  5. Mo sarà contento visto che sembra aver faticato per esprimere il suo concetto e si becca la sua solita gratificazione con l applauso. Ma qui diverge il suo pensiero “sforzo+attesa=goduta ricompensa “ con quello a mio avviso più saggio in cui l’apprezzamento dell’attesa (caro qui anche a Bonolis) arriva al punto di trascendere la ricompensa, persino quella proveniente dall’ attesa stessa. Si può considerare un proseguimento, un estensione del concetto qui espresso da Bonolis che però superandolo ne perde gli elementi fondamentali: lo sforzo e la ricompensa. Quando diventa chiaro così che la via è un fine a cui arrendersi anche la gratificazione e lo sforzo si fondono in essa e non rappresentano più l inizio e la fine ricercati attivamente come a preparare una sorta di ricetta filosofale da ricreare ciclicamente, bensì rientrano nel naturale percorso individuale in cui se assimilati per ciò che sono vengono rilasciati dal nostro essere come feci. Purgati da tali scopi tossici finalmente ci si può rilassare e godersi veramente la nostra via in dolce attesa , talmente dolce e dilatata che non è più lei, ormai infatti col tempo di gestazione diverso per ognuno, l’ attesa ha creato la contemplazione con cui ci si può godere finalmente lo spettacolo della propria via a prescindere dagli scenari più o meno comici o drammatici che questa ci porti.

Dodaj komentarz

Twój adres email nie zostanie opublikowany. Pola, których wypełnienie jest wymagane, są oznaczone symbolem *

Ładowanie…

0